Giugno 1964

L’uomo critico è l’uomo che sa sopportare le contraddizioni. Anzi le cerca. Sa di vivere in pericolo. Accetta di essere provvisorio..L’uomo critico sa di essere odiato ne conosce i motivi. L’uomo critico risveglia nel dommatico la coscienza..Il cambiamento radicale del ritmo della vita umana dovuto al rapido sviluppo delle scienze e delle tecniche e alle rivoluzioni industriali ha portato tra le altre queste conseguenze....

Trascrizione

Torna alla lista taccuini