Frammenti – ottobre 1964

Il successo è la misura di tutto. Avere successo non importa come (in fondo è un concetto hegeliano!)...I bambini sono creativi, non imparano, inventano. Ma vengono placati metodicamente fin dall’inizio, fino a diventare completamente passivi: cioè dei futuri buoni cittadini... Il cosiddetto Inconscio esprime il fatto che non sempre è chiaro il legame tra certe emozioni pienamente vive e sentite e le persone o gli avvenimenti che le hanno procurate. Ribbentrop Hegel, Stalin, Lenin, A. Maurice, Pasolini, 

Trascrizione

Torna alla lista taccuini